Accedi Registrati

Login

Email
Password
Ricordami

Il mondo del P2P Lending oggi

Facebook Twitter Linkedin Email Stampa

L’ecosistema del P2P Lending è in continua espansione e cambiamento. Dal 2005, anno del lancio di Zopa (la prima piattaforma anglosassone dedicata al P2P), il numero delle aziende operanti nel settore si è moltiplicato di anno in anno (Figura. 1) ed i volumi erogati hanno mostrato una crescita esponenziale. Il P2P Lending si è anche diffuso geograficamente, diventando un fenomeno globale.

Leggi tutto

Perché interessarsi ora al P2P Lending?

Facebook Twitter Linkedin Email Stampa

La congiuntura economica e tecnologica rappresenta una finestra di opportunità irrepitibile per l’affermarsi del P2P Lending come “trasformatore radicale” (in inglese “disruptor”) del modello creditizio tradizionale.

In realtà, la tecnologia sta semplicemente “riportando di moda” e rendendo nuovamente efficace la semplicità tipica degli albori del sistema creditizio. Negli ultimi 40 anni la tecnologia ha cambiato la nostra vita, migliorando l’efficienza di un numero crescente di settori economici. La figura seguente riporta solamente alcuni esempi.

Leggi tutto

Che cos'è il peer to peer lending

La definizione più semplice di Peer-to-Peer Lending (P2P Lending) è quella derivante dal suo significato letterale: individui che prestano ad altri individui.

La definizione di Wikipedia.it è: “un prestito personale erogato da privati ad altri privati su Internet. Ha luogo sui siti di aziende di social lending, senza passare quindi attraverso i canali tradizionali rappresentati da società finanziarie e banche”.

Leggi tutto

Il Progetto BEI-Funding Circle: “QE” per le PMI ?

Facebook Twitter Linkedin Email Stampa

Gli inglesi lo definirebbero un “watershed event” (evento spartiacque). A fine Settembre dell’anno scorso l’FT aveva riportato la notizia che Funding Circle – il principale Marketplace anglosassone di P2P lending alle PMI – e la BEI – Banca Europea degli Investimenti, erano in trattative per permettere a quest’ultima di prestare fino a 100 milioni di sterline alle aziende del Regno Unito selezionate dalla piattaforma.

Il progetto pilota – come si legge dal sito ufficiale della BEI – è stato successivamente approvato in data 15 Dicembre 2015.

Per il decollo effettivo manca ancora l’assenso definitivo al suo finanziamento da parte del Consiglio della BEI.

Leggi tutto


ARCHIVIO

Tutti gli articoli




Area utenti